/ Salute
3 dicembre 2019 ore: 12:59
Immigrazione

Firenze, sgomberate 80 persone da palazzo occupato

Tra gli occupanti anche famiglie con bambini. I servizi sociali del Comune al lavoro per trovare soluzioni abitative alternative e temporanee 

FIRENZE – Circa ottanta persone, di cui almeno una ventina di famiglie con bambini, sono state sgomberate questa mattina a Firenze in via Baracca, nell’area nord della città. L’immobile, di proprietà di una società immobiliare, era occupato ormai da quasi dieci anni. Al suo interno ventitrè appartamenti da 120 metri quadrati l’uno, alcuni dei quali erano diventait luoghi di spaccio e prostituzione. Con gli anni il palazzo è diventato fatiscente e inaccessibile alla proprietà, che ormai da tempo aveva chiesto lo sgombero. 
Molti occupanti stanno uscendo con zaini, trolley, sacchetti, materassi, lenzuola, ma anche bombole del gas. Hanno caricato automobili e furgoni e gradualmente si sono allontanati. Alcuni hanno deciso di trovare sistemazioni autonome, mentre altri, vista anche la presenza di bambini piccoli, saranno sistemati attraverso i servizi sociali del Comune, in queste ore al lavoro per trovare soluzioni e presente sullo sgombero con i propri operatori.

© Copyright Redattore Sociale