7 febbraio 2020 ore: 10:56
Società

La storia dimenticata dei cinesi deportati durante il fascismo

di Dario Paladini
È in uscita il libro di Daniele Cologna che ricostruisce le fasi dei rastrellamenti di cinesi a Milano, Bologna, Roma e Napoli. "Furono deportati solo i venditori ambulanti". Campi allestiti in Abruzzo e Molise. "Dopo la guerra, l'Italia ha risarcito i cinesi per i danni subiti. L'unico paese a farlo"

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore Sociale

PER I NON ABBONATI:
Emergenza Covid19 – Redattore Sociale rende gratuiti tutti i suoi contenuti. Vai su “Accedi e leggi”, registrati sul sito e avrai un accesso temporaneo gratuito, valido fino al 3 aprile. L’attivazione avverrà entro un massimo di 48h dalla registrazione.