26 luglio 2002 ore: 15:52
Non profit

Premio per la pace 2002 dalla Giunta della Regione Lombardia. Le candidature entro il 9 settembre

MILANO - Manca poco più di un mese al termine per la presentazione delle candidature al Premio annuale per la Pace 2002 assegnato dalla Giunta della Regione Loombardia. La Giunta Regionale, in considerazione della problematica situazione internazionale, assegna il Premio Annuale per la Pace a favore di persone o associazioni che si sono impegnate in azioni di pace, realizzate in territori in cui è maggiormente a rischio: Palestina, Israele e Afganistan. Ma è aperta comunque la possibilità di segnalazioni per altre aree geografiche in base all'accadere degli avvenimenti.
La Giuria assegnerà fino a tre riconoscimenti, consistenti in una targa con pergamena recante la motivazione e in una somma in denaro di euro 10.329,14. Le proposte di candidatura al Premio e alla composizione della Giuria dovranno pervenire, entro le ore 16.30 del 9 settembre 2002 al Protocollo Generale della Regione Lombardia o agli sportelli del Protocollo Federato presso le sedi territoriali regionali - redatte secondo le modalità previste con la Delibera di Giunta n. VII/9542 del 28 giugno 2002 e dal Regolamento per l'assegnazione del Premio di cui alla Delibera di Giunta n. VII/5324 del 2/7/01 ed indirizzate - in busta chiusa recante l'indicazione "Candidatura per l'assegnazione del Premio Annuale per la Pace" - al Presidente della Giunta Regionale ­ Via Filzi, 22 ­ 20124 Milano Per informazioni: Struttura Relazioni Internazionali Via Fabio Filzi, 22 Milano: Tel. 02 67656573/4644
© Copyright Redattore Sociale