18 febbraio 2020 ore: 17:17
Società

Protesta della casa delle donne e Lucha y siesta: "Raggi, giù le mani"

'Le case delle donne non si toccano', 'La nostra casa è questa', 'Lucha y Siesta non si vende'. Sono i coloratissimi striscioni che decine di donne, sostenitrici, militanti, rappresentanti e semplici simpatizzanti ...

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore Sociale

PER I NON ABBONATI:
Emergenza Covid19 – Redattore Sociale rende gratuiti tutti i suoi contenuti. Vai su “Accedi e leggi”, registrati sul sito e avrai un accesso temporaneo gratuito, valido fino al 3 aprile. L’attivazione avverrà entro un massimo di 48h dalla registrazione.