14 gennaio 2020 ore: 13:51
Welfare

SI dà fuoco per lo sfratto, morto il brasiliano di 42 anni'

E' deceduto martedì mattina, al Centro Grandi ustioni dell'ospedale di Pisa, l'uomo brasiliano di 42 anni che si era dato fuoco in vista dello sfratto dalla propria abitazione in affitto ad Altopascio (in provincia di Lucca)
FIRENZE – E' deceduto martedì mattina, al Centro Grandi ustioni dell'ospedale di Pisa, l'uomo brasiliano di 42 anni che si era dato fuoco in vista dello sfratto dalla propria abitazione in affitto ad Altopascio (in provincia di Lucca). 
L'uomo era stato soccorso dai vicini nel cortile dello stabile avvolto dalle fiamme, quindi il 118 lo aveva ricoverato per le gravissime condizioni causategli da ustioni nella maggior parte del corpo. L'uomo era stato portato d'urgenza con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale di Cisanello, a Pisa, dove era arrivato in codice rosso. 
© Copyright Redattore Sociale