6 novembre 2019 ore: 13:10
Non profit

Sociale, ambiente, salute, cultura: il Senato premia il volontariato

La cerimonia, voluta per la prima volta dalla presidente Casellati, si svolgerà sabato 9 novembre a Palazzo Madama (diretta su Rai Due). Presente anche Tiziana Di Masi con un brano dello spettacolo #IoSiamo patrocinato da CSVnet
Casellati

Il Senato istituisce per la prima volta il “Premio al volontariato”. L’iniziativa è della stessa presidente Casellati nell’ambito di Senato&Cultura, il ciclo di incontri da lei voluto “per valorizzare le eccellenze italiane”. La cerimonia di consegna avverrà sabato 9 novembre nell’aula di Palazzo Madama a partire dalle 11 e sarà trasmessa su Rai Due in uno spazio curato da Rai Parlamento.

L’evento, condotto da Lorella Cuccarini, sarà aperto da un intervento della stessa Casellati: il riconoscimento, si legge in un comunicato, “si propone di valorizzare le associazioni e i volontari italiani impegnati quotidianamente al servizio degli altri e per migliorare la qualità della vita del nostro Paese”.

Sociale, ambiente, salute e cultura sono le quattro sezioni prese in esame dalla giuria, presieduta dall’economista Stefano Zamagni e composta dalla conduttrice di Mediaset Maria De Filippi, dal fondatore di Vita Non profit Riccardo Bonacina, dall’ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli e dall’imprenditore Angelo Moratti.

Solo nel corso della cerimonia si conosceranno le associazioni premiate, che riceveranno una creazione del maestro Lello Esposito. Nel corso dell’incontro sono previste testimonianze del cantante Amedeo Minghi, della comica e conduttrice Geppy Cucciari, della soprano Eleonora Buratto, del nuotatore Manuel Bortuzzo e dell’attrice Tiziana Di Masi. Quest’ultima rappresenterà una delle 10 storie che compongono il suo #IoSiamo il primo spettacolo teatrale dedicato interamente al volontariato e patrocinato da CSVnet. “Racconterò - dice Di Masi - la storia di Mario, un pensionato che si prende cura di Claudio, disabile dalla nascita, e grazie al volontariato riesce a superare una profonda depressione”.

Nel corso della cerimonia, aperta dall'inno italiano eseguito dal Coro delle Mani Bianche diretto da Isabelle Binet, e dal Coro dell'Academia Alma Vox diretto da Alberto de Sanctis, accompagnati al pianoforte da Susanna Piermartiri, verrà proiettato un filmato di Rai News sulla storia del volontariato in Italia.

© Copyright Redattore Sociale