10 settembre 2019 ore: 10:00
Salute

Suicidio, in Italia circa 4.000 l'anno, Pompili: serve un cambiamento culturale

Un dato su cui Maurizio Pompili, direttore del Centro per la prevenzione del suicidio dell'Azienda ospedaliero-universitaria Sant'Andrea, mantiene alta l'attenzione: "Non si deve necessariamente essere subordinati a una diagnosi, ma ad una sofferenza dell'individuo"
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale