24 marzo 2020 ore: 10:10
Salute

Tokyo 2020, la fiamma olimpica viaggia in automobile

Le tappe saranno svolte con cerimonie molto ridotte e senza spettatori, per via delle misure di sicurezza contro la diffusione del coronavirus

ROMA - Un'altra notizia che fa sembrare il rinvio delle Olimpiadi sempre più concreto. Il Comitato Olimpico giapponese ha annunciato che la staffetta della fiamma olimpica non dovrà più essere portata avanti dai tedofori, ma verrà trasportata in automobile. Le tappe, come già è noto, saranno svolte con cerimonie molto ridotte e senza spettatori, per via delle misure di sicurezza contro la diffusione del coronavirus.

La decisione dell'impiego di un'automobile al posto dei corridori arriva dopo le dichiarazioni del CIO sulla possibilità di rinvio dei Giochi.

La fiamma Olimpica era arrivata in Giappone dalla Grecia lo scorso venerdì, e le tappe della staffetta greca erano già state di molto ridimensionate. Subito dopo il suo arrivo era stata esposta nella città di Sendai, nella prefettura di Miyagi, con un grosso numero di spettatori in attesa di poter scattare qualche foto. Le autorità quindi hanno deciso che per le prossime tappe anche il numero di spettatori ammessi nell'area di esposizione sarà limitato.

La staffetta giapponese è prevista iniziare il prossimo giovedì dalla città di Fukushima, dopo essere stata esposta come "fiamma della rinascita" nelle tre prefetture più colpite dal disastro dell'11 marzo 2011. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale