20 marzo 2018 ore: 17:01
Disabilità

Disabilità e lavoro: la Campania rappresentante delle regioni nella consulta per l'integrazione

"La Regione Campania rappresentera' al meglio tutte le Regioni d'Italia, mettendo a disposizione il bagaglio di esperienze e di buone prassi adottate in questi due anni di governo regionale, adottando una modalita' di azione sinergica con gli uffici...

"La Regione Campania rappresentera' al meglio tutte le Regioni d'Italia, mettendo a disposizione il bagaglio di esperienze e di buone prassi adottate in questi due anni di governo regionale, adottando una modalita' di azione sinergica con gli uffici provinciali del collocamento mirato, le rappresentanze delle associazioni dei disabili, l'ispettorato nazionale del lavoro. Ci faremo promotori di specifiche iniziative e proposte concrete per migliorare la legislazione in materia". Cosi' l'assessore al Lavoro della Campania Sonia Palmeri sull'incarico a rappresentare le Regioni italiane alla Consulta Nazionale per l'integrazione in ambiente di lavoro delle persone con disabilita', istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Obiettivo della Consulta e' quello di elaborare piani, programmi e linee di indirizzo per ottemperare agli obblighi assunzionali attualmente previsti dalla legge 68/99, proporre alle amministrazione pubbliche iniziative innovative finalizzare alla valorizzazione delle capacita' e delle competenze dei lavoratori disabili, promuovendo adeguamenti strutturali per una migliore accoglienza lavorativa.

"Pezzo dopo pezzo - conclude Palmeri - riusciremo a realizzare un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale