21 maggio 2018 ore: 15:13
Disabilità

Dopo di noi, “dalle parole ai fatti”: a Roma il convegno di Anffas

Il 21 maggio, presso l'ospedale Sandro Pertini, il convegno promosso da Anffas Lazio. Obiettivo: avviare un confronto e un dibattito, per verificare la piena attuazione di quanto previsto dalla legge, nell'interesse delle persone con disabilità

ROMA - Si svolgerà il 21 maggio a Roma (Ospedale Sandro Pertini - Aula "Egidio Sesti" - via dei Monti Tiburtini 485, ore 8.45 - 14-45), il convegno "Legge 112/2016: dalle parole ai fatti", promosso da Anffas onlus Lazio: l'inizio di un confronto con le istituzioni e di un dibattito, allo scopo di attuare quanto disposto dalle legge. Saranno analizzate prospettive ma anche buone prassi già realizzate o in fase di realizzazione, con il parere degli esperti in materia. 

La Legge 112/2016 “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare “nota come “Dopo di noi”, è entrata in vigore nel sistema giuridico italiano a protezione delle persone con disabilità, costruendo un nuovo tassello nella definizione del loro percorso di vita indipendente. Anffas onlus e la Fondazione “Dopo di noi”, che hanno accompagnato il percorso di realizzazione della normativa fin dalla sua genesi, intendono ora verificare che si garantisca concretamente il diritto ad un futuro di maggiore serenità attraverso la progettazione del “durante” e “dopo di noi”. Di qui l'idea e la necessità di un convegno e, sopratutto, dell'inizio di un confronto.

 

© Copyright Redattore Sociale