10 dicembre 2020 ore: 10:00
Famiglia

In attesa di famiglia: Rossella (che vive in ospedale) cerca genitori

La piccola, che è stata lasciata in ospedale dai suoi genitori, ha una serie di malformazioni e un futuro incerto dinanzi a sé. L’ appello della Rete delle MammeMatte per trovare una mamma e un papà che sappiano amarla per sempre
bambini in attesa di famiglia

ROMA – Rossella è stata lasciata in ospedale nel Centro Italia in piena estate, quando aveva appena pochi giorni. Le sue condizioni di salute hanno spaventato i suoi genitori, che non se la sono sentita di portarla a casa con sé. La bimba è nata, infatti, con una serie di malformazioni che la costringeranno a sottoporsi a numerosi interventi chirurgici, molti dei quali in anestesia totale. Il suo futuro è molto incerto, si può solo che sperare che non ci siano danni irreversibili, ma al momento è troppo piccola per fare previsioni. I medici che la seguono confermano che sia sul piano cognitivo, sia su quello psicomotorio, è ancora presto per avanzare ipotesi.

Per maggiori info su Rossella e gli altri bambini in cerca di famiglia

Chiunque incontrasse difficoltà a iniziare una formazione presso i propri servizi di riferimento, può chiedere info a: percorsimama@gmail.com.

Questa storia, che di fantasia ha solo il nome della piccola, è stata resa nota dall’associazione M’aMa (La Rete delle MammeMatte): “Rossella si muove e sicuramente desidera essere presa in braccio ed essere avvolta nel sicuro abbraccio di mamma e papà – fanno sapere le MammeMatte, che si sono messe a caccia di una famiglia adottiva per lei –. Chi la accoglierà dovrà seguirne i percorsi sanitari, gli interventi chirurgici e quelli riabilitativi, ma soprattutto dovrà amarla incondizionatamente e per sempre”.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news