16 giugno 2020 ore: 13:12
Non profit

Rossi-Doria vice presidente di Con i Bambini: "Troppe disuguaglianze all’inizio della vita"

Maestro elementare dal 1975, ha insegnato in quartieri difficili di Roma e Napoli, ma anche all’estero. Il presidente Borgomeo: "La nostra squadra si arricchisce di una figura di grande rilievo"
Marco Rossi-Doria

Marco Rossi-Doria

ROMA -  Marco Rossi-Doria è il nuovo vice presidente dell’impresa sociale Con i Bambini. Maestro elementare dal 1975, ha insegnato in quartieri difficili di Roma e Napoli, ma anche all’estero e in particolare negli Stati Uniti, Kenya e Francia. Primo maestro di strada, ha fondato il progetto Chance – scuola pubblica di seconda occasione. Esperto dei processi di apprendimento e delle politiche di inclusione è stato Sottosegretario di Stato all'Istruzione. Ha ricevuto dal Presidente della Repubblica la Medaglia d’oro per la cultura, l’educazione e la scuola nel 2001. Ha fondato l’Associazione IF, Imparare a fare.

“Siamo particolarmente soddisfatti che Marco Rossi-Doria abbia accolto la nostra proposta ed entri, come Vice Presidente, nel Consiglio di Amministrazione di Con i Bambini – ha commentato il presidente Carlo Borgomeo –  La nostra ‘squadra’ si arricchisce di una figura di grande rilievo: Marco Rossi-Doria, per competenza, esperienza e motivazioni, rappresenta una risorsa decisiva per il consolidamento delle iniziative, fortemente innovative, avviate grazie al Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile”.

“Sono molto grato all’Assemblea e al Consiglio di Amministrazione di Con i Bambini, per la fiducia che oggi mi accorda – ha dichiarato il neo Vice Presidente Marco Rossi-Doria. E’ un tempo difficile per troppi bambini e bambine, ragazzi e ragazze poveri, fragili, esclusi dalle opportunità. In Italia vi sono troppe disuguaglianze all’inizio della vita . Ma è anche un tempo di crescente impegno e innovazione. Insieme a Con i Bambini si sono attivate, in questi anni, tante energie positive che, in ogni angolo d’Italia, hanno costruito sviluppo educativo locale e comunità educanti. Per me è un vero onore poter lavorare con nuovo impegno in questo grande cantiere per l’eguaglianza in educazione”.

Il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. Con i Bambini ha pubblicato ad oggi sette bandi (Prima Infanzia 0-6 anni, Adolescenza 11-17, Nuove Generazioni 5-14 anni, Un passo avanti, Ricucire i sogni, Cambio Rotta, A braccia aperte), selezionando complessivamente 355 progetti in tutta Italia, con un contribuito di circa 281 milioni di euro. Gli interventi coinvolgono oltre 480.000 bambini e ragazzi, insieme alle loro famiglie, che vivono in condizione di disagio, interessando direttamente circa 6.600 organizzazioni, tra Terzo settore, scuole, enti pubblici e privati. www.conibambini.org

© Copyright Redattore Sociale