1 ottobre 2020 ore: 15:31
Immigrazione

Cittadinanza, la battaglia di Luca Neves. “Io, italiano, per lo Stato non esisto: sono irregolare”

di Eleonora Camilli
Nato a Roma, cresciuto a Trigoria, ha vissuto per anni senza documenti, finendo nel limbo della burocrazia. Ha rischiato l’espulsione verso Capo Verde, il paese dei suoi genitori. “Che senso ha rinnovare il permesso di soggiorno nel paese in cui sei nato? Serve una nuova legge per noi figli di immigrati”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!