28 aprile 2020 ore: 14:05
Disabilità

Fase 2 e disabilità, le priorità dei caregiver: operatori, tamponi e scuola

di Chiara Ludovisi
Problematica e preoccupante la riapertura delle attività socio assistenziali e socio educative, che “escludono chi ha maggiori necessità assistenziali. Ora gli operatori per assistenza domiciliare non si troveranno più”. Bonanno chiede “test a tappeto periodici a persone con disabilità, familiari e operatori”. E sulla scuola, non si può sostituire

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!