27 maggio 2020 ore: 17:11
Immigrazione

Firenze, nuovi bandi per accoglienza migranti: un euro in più per ospite

La Prefettura di Firenze ha avviato nuove procedure di gara ad evidenza pubblica per individuare gli operatori a cui affidare i servizi di prima accoglienza e assistenza dei cittadini richiedenti protezione internazionale nel territorio della Città Metropolitana

FIRENZE - La Prefettura di Firenze ha avviato nuove procedure di gara ad evidenza pubblica per individuare gli operatori a cui affidare i servizi di prima accoglienza e assistenza dei cittadini richiedenti protezione internazionale nel territorio della Città Metropolitana di Firenze. I nuovi bandi prevedono circa un euro in più rispetto ai precedenti per ciascun migrnate accolto.

Sono previste prestazioni e basi d’asta diverse a seconda della dimensione e della tipologia delle strutture destinate all’ospitalità. Complessivamente si richiede la copertura di 1500 posti così suddivisi: 600 in strutture individuali fino a 50 posti,  500 in strutture collettive fino a 50 posti e 400 in strutture collettive fino a 99 posti (per Firenze). Il periodo di affidamento è due anni dalla stipula dell’accordo quadro e il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre il 28 giugno 2020. I testi dei bandi e relativi allegati sono pubblicati sul sito web della Prefettura: www.prefettura.it/firenze. La Prefettura di Firenze accoglie attualmente 884 richiedenti asilo in 68 strutture condotte da 15 enti gestori.

© Copyright Redattore Sociale