26 gennaio 2017 ore: 14:16
Immigrazione

Migranti. A Bassano "Sinulog", il festival religioso delle Filippine

I filippini di molte citta' italiane - ma anche da Austria, Germania e Svizzera - si ritroveranno a Bassano del Grappa domenica 29 gennaio per festeggiare, per la prima volta nella diocesi di Vicenza, il 'Sinulog', il festival religioso della...

Roma - I filippini di molte citta' italiane - ma anche da Austria, Germania e Svizzera - si ritroveranno a Bassano del Grappa domenica 29 gennaio per festeggiare, per la prima volta nella diocesi di Vicenza, il 'Sinulog', il festival religioso della comunita' cattolica delle Filippine. Se nell'arcipelago asiatico la manifestazione viene celebrata ogni anno a Cebu, in onore del patrono della citta' che e' appunto il Santo Nino - il divino Bambino Gesu' - in Italia avviene ogni due anni in una localita' diversa.

Il 'sinulog', una danza antica che ricorda il moto del fiume, commemora l'avvento del cristianesimo nelle Filippine con lo sbarco nel 1521 di Ferdinando Magellano. Saranno i migranti filippini a danzarla per le vie di Bassano del Grappa, portando un pezzo delle Filippine e della spiritualita' asiatica.

Sinulog e' un vero e proprio festival religioso, riconosciuto dal Vaticano nel 1981 da Giovanni Paolo II. In Italia i filippini sono circa 165 mila, di cui 1.200 nella provincia di Vicenza. Da un anno la piccola comunita' cattolica filippina, che si ritrova tutte le settimane nella Chiesa del Centro Scalabrini di Bassano del Grappa, sta preparando l'evento. Alle ore 11.30 sara' celebrata la messa nella Chiesa di San Francesco, presieduta da padre Fabio Baggio, missionario scalabriniano bassanese, da poco nominato da Papa Francesco sotto-segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, sezione 'Migranti e Rifugiati'. A seguire, per le vie del centro, vi sara' la processione danzante e un concorso di balli tradizionali filippini. È prevista la partecipazione di almeno 1.500 persone dall'Italia e dall'estero. L'iniziativa e' organizzata dall'Ufficio Migrantes della diocesi di Vicenza con la comunita' filippina di Bassano e la collaborazione dei cappellani filippini del nord Italia. (www.agensir.it)

(DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news