26 maggio 2015 ore: 19:06
Giustizia

Sollicciano, aperitivo in carcere con lo chef Nicola Schioppo

Appuntamento giovedì 4 giugno con la penultima serata degli aperitivi galeotti. Fra un piatto e l’altro le detenute proporranno al pubblico una serie di letture
Lo chef Nicola Schioppo

Nicola Schioppo

FIRENZE - Nel Giardino degli Incontri di Sollicciano, penultima serata in compagnia degli Aperitivi Galeotti, iniziativa dal profondo valore sociale che coniuga in maniera unica suggestioni gastronomiche e solidarietà. Giovedì 4 giugno, a partire dalle ore 18, i dieci detenuti coinvolti in questo importante progetto di formazione e reinserimento sociale realizzeranno un gustoso aperitivo “finger food” - aperto al pubblico su prenotazione – con il supporto di Nicola Schioppo, chef e titolare dell'Osteria Cipolla Rossa di Firenze

Dopo le “fatiche” di cucina i detenuti saranno presenti in sala per occuparsi anche del servizio, incluso quello dei vini provenienti dalle terre confiscate alla Mafia della Cooperativa sociale Placido Rizzotto – Libera Terra. Il ricavato della serata (20 euro a persona) contribuirà al restauro del Battistero di Firenze. Fra un piatto e l’altro le detenute proporranno al pubblico una serie di letture.

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news