14 novembre 2016 ore: 18:28
Giustizia

Violenza sulle donne, Fedeli (Pd): "Sgravi per chi assume ex vittime"

"Prevenire, tutelare e contrastare i fenomeni di violenza sulle donne nel nostro Paese" sono gli obiettivi evocati dalla vice presidente del Senatao, Valeria Fedeli (Pd) durante la conferenza 'Sulla pelle delle donne' oggi in corso a Roma nel...

Roma - "Prevenire, tutelare e contrastare i fenomeni di violenza sulle donne nel nostro Paese" sono gli obiettivi evocati dalla vice presidente del Senatao, Valeria Fedeli (Pd) durante la conferenza 'Sulla pelle delle donne' oggi in corso a Roma nella Sala dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro.

"Abbiamo innalzato le pene per il femminicidio e i reati di violenza contro le donne- ha dichiarato Fedeli- e introdotto 3 mesi di retribuzione piena per le donne che denunciano. Fino al 2015, infatti, se una donna lavoratrice vittima di violenza di genere aveva bisogno di allontanarsi per un certo periodo di tempo dal lavoro per la sua sicurezza, non era previsto nessun tipo di autorizzazione per l'assenza. Ora un emendamento della finanziaria presentato alla Camera propone anche sgravi fiscali alle aziende che assumono donne che escono da percorsi all'interno di centri antiviolenza".

È necessario inoltre, per Fedeli, "ricominciare a parlare dei figli del femminicidio, bambini e bambine che spesso tendono a reiterare gli atteggiamenti dei genitori, rendere operativa l'educazione alla parita' tra i sessi a scuola, rafforzare un'ottica di genere nelle politiche di accoglienza e nelle missioni all'estero dell'Italia".

Secondo l'ultimo rapporto Istat, ha ricordato la senatrice, "negli ultimi 5 anni sono stati quasi 4 milioni e mezzo le donne che hanno subito violenze fisiche o sessuali, se invece sommiamo quelle che ne hanno subito nel corso della loro vita arriviamo a 7 milioni". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news