28 novembre 2020 ore: 14:42
Salute

Migranti e Covid, il Garante: “Nei Cpr positiva la saldatura con il Ssn”

Dal monitoraggio del Garante dei detenuti e delle persone private della libertà personale sui Centri di permanenza per i rimpatri emerge una macchina organizzativa “che ha, in parte, colmato i ritardi rilevati in occasione della prima ondata pandemica”. Anziani, ribadito il diritto all’autodeterminazione

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!