27 maggio 2021 ore: 11:46
Società

Torna “Stacciaminaccia”: festival di letteratura per l’infanzia, per tornare ad incontrarsi

Dal 2 al 6 giugno 2021 torna a Fermignano (PU), il festival di letteratura per l’infanzia che per questa IV edizione ha scelto come titolo “Che cos’è un bambino?”. Laboratori creativi e filosofici, presentazione di libri, letture ad alta voce e spettacoli. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Formazione, eventi, mostre, letture ad alta voce, incontri, laboratori creativi e filosofici, spettacoli, ad ingresso libero, con prenotazione obbligatoria. Dal 2 al 6 giugno 2021 torna a Fermignano, “Stacciaminaccia”, il festival di letteratura per l’infanzia, che per questa IV edizione ha scelto come titolo “Che cos’è un bambino?”. L’obiettivo è quello di “sensibilizzare famiglie e bambini sull’importanza della lettura e dell’interazione con l’albo illustrato, puntando sul valore del libro come ‘ponte’ e ‘catalizzatore relazionale’”.

“Le nostre proposte, dedicate anche al confronto tra fasce d’età - racconta la direttrice artistica Alice Toccacieli -, mirano a costruire una comunità possibile, dove il libro e dunque la parola, l’immagine, l’atto creativo e artistico, diventano luogo sicuro e prediletto per sperimentare se stessi nella relazione con l’altro. Un invito a tornare ad incontrarsi e abitare lo spazio comune a partire dalle pratiche che ruotano attorno al libro”.

Il presidente del Consiglio comunale di Fermignano Ubaldo Ragnoni, che ha la delega all’Infanzia: “Stacciaminaccia è una delle filastrocche che i nonni erano soliti cantare ai nipoti prendendoli sulle ginocchia e facendoli dondolare su e giù tenendoli per le braccia. La nostra amministrazione, che ha ideato e voluto il festival, ha questa visione di letteratura per l’infanzia: la storia, la filastrocca, l’albo illustrato sono i mediatori per la relazione dell’adulto con i bambini, che avviene nella narrazione, manipolazione del libro e costruzione di storie. Le evidenze scientifiche parlano chiaro: la lettura con i piccoli non solo fortifica la relazione con gli adulti, ma fa sì che i bambini acquisiscano capacità di attenzione, autostima, sicurezza e grandi possibilità di sviluppare solide life skills”. 

Il festival è promosso dal Comune di Fermignano in collaborazione con Anpi Valmetauro, Unilit Fermignano e Provincia di Pesaro e Urbino, con i patrocini dell’Unione Montana Alta Valle del Metauro, del Sistema bibliotecario Alto Metauro e dell’Associazione italiana biblioteche. 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

Cerca nella sezione libri

in calendario