5 settembre 2020 ore: 18:00
Immigrazione

Lampedusa, in 756 trasferiti sulla nave-quarantena

Trasferimento a bordo per i migranti. Il centro di accoglienza ora è più vivibile, fa sapere il sindaco dell'isola

Roma - "La nave sulla quale trasferire i migranti è arrivata ieri a Lampedusa, cosi' come concordato nell'incontro di mercoledì a Palazzo Chigi. A causa delle condizioni del mare non è potuta entrare in porto, ma grazie all'intervento della Guardia costiera e delle forze dell'ordine, e con la preziosa collaborazione dei pescherecci della nostra marineria, nella giornata di oggi sono stati trasferiti a bordo 756 migranti che erano nel Centro di accoglienza dell'isola". Ne dà notizia il sindaco di Lampedusa, Totò Martello.

"Per permettere il trasporto a bordo- prosegue- e' stato utilizzato anche il peschereccio del nostro vicesindaco Salvatore Prestipino, che ha fatto da 'ponte' fra le motovedette della Guardia costiera e la nave: le motovedette erano infatti troppo 'basse' per permettere un trasbordo diretto. Il Centro di accoglienza di Lampedusa risulta adesso notevolmente più vivibile, al suo interno sono rimaste circa 400 persone".

(DIRE)
© Copyright Redattore Sociale