26 marzo 2019 ore: 14:05
Società

Unar senza direttore, ma non si parla di chiusura. "Serve autonomia"

Venerdì 22 marzo l’ultimo giorno per Luigi Manconi da coordinatore dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali. Ad oggi, però, non sembra esserci nessun nuovo nome in pole position. Il sottosegretario Spadafora mira all'indipendenza dell’Ufficio, ma l’iter non è scontato
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale