10 maggio 2001 ore: 16:42
Non profit

In un volume le linee guida per migliorare le prestazioni sanitarie nelle residenze socio-assistenziali

MILANO - L'assessore ai Servizi e alla persona Girolamo Sirchia ha presentato "Linee operative di consenso in RSA", un volume edito da Franco Angeli che contiene le linee guida alle principali attività mediche nelle residenze socio-assistenziali.
Secondo l'assessore Sirchia questa è la strada per migliorare la qualità nelle residenze per anziani. L'applicazione delle linee guida consentirebbe infatti di applicare le procedure più corrette e di ridurre le variabilità individuali che sono una delle cause della carenza di qualità in alcune organizzazioni socio-sanitarie. La genesi del volume, prodotto dal Centro Studi socio-sanitari Fondazione Fratelli S.Francesco d'Assisi, ha coinvolto, su invito dell'assessorato ai Servizi Sociali del Comune, i medici che lavorano nelle residenze per anziani milanesi.
L'assessore ai Servizi Sociali ha auspicato che il libro sia adottato dai medici più esperti all'interno delle strutture quale strumento di formazione e motivazione del personale medico, infermieristico e ausiliario. Intanto, ottenute dalla Regione le necessarie autorizzazioni, è stata aperta martedì scorso (8 maggio) la nuova casa di riposo, inaugurata in via Mecenate e dotata di un nucleo Alzheimer, e accoglie 150 anziani. Salgono così a 5000 gli ospiti che il Comune assiste, a Milano, in Lombardia e anche fuori regione, nelle residenze per anziani di sua competenza. (ma)