17 maggio 2017 ore: 11:25
Economia

Povertà, più colpite dalla crisi le famiglie con stranieri

Rapporto Istat 2017. L'incidenza della povertà è più elevata tra le famiglie a basso reddito con stranieri che sono le più colpite dalla crisi. La povertà assoluta e' meno diffusa ma comunque elevata nelle famiglie a basso reddito di soli italiani, tra le persone anziane sole e i giovani disoccupati e nelle famiglie tradizionali della provincia

ROMA - L'incidenza della poverta' e' piu' elevata tra le famiglie a basso reddito con stranieri che sono le piu' colpite dalla crisi. E' quanto emerge dal Rapporto Istat 2017 in cui si legge che queste rappresentano il 32,4% di tutte le famiglie povere e il 37,5% degli individui poveri. All'interno di questo gruppo la quota che si colloca nella fascia piu' bassa di reddito passa dal 40 al 50%. La poverta' assoluta e' meno diffusa ma comunque elevata nelle famiglie a basso reddito di soli italiani (12,7%), tra le persone anziane sole e i giovani disoccupati (8,5% in media) e nelle famiglie tradizionali della provincia (8,4% che arriva al 10% se in famiglia c'e' un figlio minore). (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale