6 dicembre 2018 ore: 15:33
Famiglia

Anziani, "Corti di lunga vita": svelati i nomi dei finalisti

Tre le opere finaliste della seconda edizione della kermesse che ha come tema “Viaggio all’origine della Gioia”. La finalissima il 12 dicembre al MAXXI di Roma. Pupi Avati presiede la giuria tecnica.
Corti di lunga vita, disegno

ROMA - Sempre e per sempre, di Carlo Ausino, Amarcord sal mèn di Dorin Valeriu Mihai e Partenze di Nicolas Morganti Patrignani, sono le tre opere finaliste di “Corti di Lunga Vita”, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’associazione 50&Più che incoraggia la realizzazione di audiovisivi dedicati al tema dell’anzianità. Al concorso hanno partecipato talenti di diverse età(registi dai 22 agli 80 anni), i quali si sono espressi proponendo la loro visione e interpretazione del tema al centro di questa seconda edizione “Viaggio all’origine della Gioia”. I vincitori saranno proclamati nel corso della cerimonia di premiazione, in programma per mercoledì 12 dicembre alle ore 18.00 al MAXXI di Roma, dalla giuria tecnica composta da Pupi Avati (Presidente), Lidia Ravera, Lina Pallotta, Marco Trabucchi e Anna Maria Melloni. Durante la cerimonia, condotta dalla giornalista Alessandra Rissotto, saranno assegnati anche il premio 50&Più e alcune menzioni speciali per chi si è particolarmente distinto in questa edizione.

“Siamo lieti di annunciare i finalisti della seconda edizione del Concorso” – dichiara Gabriele Sampaolo, Segretario Generale di 50&Più. “Intanto ci complimentiamo con tutti i registi che hanno partecipato con le loro opere ed esprimiamo tutta la nostra soddisfazione per le 78 candidature arrivate questo anno, un buon risultato per un concorso di cortometraggi nato appena due anni fa”. Le opere selezionate per la valutazione della giuria tecnica sono visibili sul canale YouTube del Centro Studi 50&Più, i cortometraggi vincitori verranno proiettati durante la cerimonia conclusiva del concorso.

© Copyright Redattore Sociale