2 gennaio 2018 ore: 16:46
Disabilità

Disabilità, dal comune di Pesaro 1,7 milioni nel 2017

"Continueremo a investire nel settore della disabilita' a partire dall'implementazione del progetto 'Dopo di Noi'". L'assessore ai Servizi sociali del Comune di Pesaro Sara Mengucci rivendica con orgoglio i risultati ottenuti in questi anni...

PESARO - "Continueremo a investire nel settore della disabilita' a partire dall'implementazione del progetto 'Dopo di Noi'". L'assessore ai Servizi sociali del Comune di Pesaro Sara Mengucci rivendica con orgoglio i risultati ottenuti in questi anni nel settore delle disabilita'. E snocciola i numeri del 2017: 'Bando Disabilita' Gravissime' 314.000 euro (116 beneficiari), 'Contributi per persone non rientranti nel bando Disabilita' Gravissima' 60.000 euro (19 beneficiari), 'Bando spettro autistico' 17.000 euro (31 beneficiari), 'Contributi per alunni in condizioni di sordita' o cecita'' 128.000 euro (29 beneficiari), 'Progetto Dopo di Noi' 212.000 euro nel 2016 per interventi a favore di persone con disabilita' gravi prive del sostegno familiare (otto beneficiari), 'Progetto orientabile: alternanza scuola-lavoro' 26.000 euro (13 beneficiari della scuola secondaria superiore), 'Interventi ex legge 18' che ha stanziato 986.000 euro per interventi a favore di persone in condizione di disabilita' per assistenza domiciliare domestica ed educativa, integrazione scolastica, tirocini formativi e tirocini di inclusione sociale (641 beneficiari nell'ambito sociale 1).

"Abbiamo investito molto nel settore della disabilita'- spiega Mengucci- Abbiamo puntato sull'integrazione delle professionalita' e sulle competenze che il nostro territorio e' in grado di esprimere. Tutti i percorsi attivati sono stati realizzati in una prassi di collaborazione e condivisione tra Ambito Sociale, Comuni, Asur, istituti scolastici, mondo dell'associazionismo, privato sociale e organizzazioni sindacali". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale