25 marzo 2017 ore: 15:01
Disabilità

Firenze, ragazzi disabili artisti per un giorno al Museo del Duomo

Quindici giovani della Fondazione Opera Diocesana di Assistenza hanno preso parte al laboratorio didattico “La luce divina nei dipinti”
Lavoratori disabili. Uomo in carrozzina

FIRENZE - Quindici ragazzi disabili assistiti da due centri della Fondazione Opera Diocesana di Assistenza (Villa San Luigi a Castello e Residenza sanitaria assistenziale per disabili di Diacceto) hanno preso parte al laboratorio didattico “La luce divina nei dipinti, ovvero la doratura con la foglia d'oro”, uno dei percorsi ideati e organizzati dalla sezione Didattica del Museo dell'Opera del Duomo incentrati sui mestieri d’artigianato artistico e ancora oggi una tradizione viva.

La squadra, accompagnata da otto operatori della Fondazione, si è cimentata con la tecnica pittorica del “fondo oro”. I ragazzi, guidati da Francesca Brogi e Gabriele Maselli, entrambi maestri doratori, hanno così appreso i fondamenti di questa antica tecnica pittorica - utilizzata nella tradizione artistica fiorentina per conferire alle opere riflessi dorati - e la hanno sperimentata con le loro mani. Una volta approntate le creazioni, il gruppo ha visitato il Museo, alla scoperta delle opere d'arte originali - delle preziose pale d'altare - riprodotte durante il laboratorio.

© Copyright Redattore Sociale