19 gennaio 2017 ore: 15:16
Non profit

Terremoto, Tajani: "Farò di tutto per un fondo Ue di solidarietà"

"Faro’ di tutto perche’ la Commissione europea acceleri i tempi per erogare il Fondo di solidarieta’ con il nostro sostegno". Lo ha detto oggi il neo-presidente del parlamento europeo, Antonio Tajani, in un intervento in assemblea...
Agenzia Dire Antonio Tajani

Roma - "Faro’ di tutto perche’ la Commissione europea acceleri i tempi per erogare il Fondo di solidarieta’ con il nostro sostegno". Lo ha detto oggi il neo-presidente del parlamento europeo, Antonio Tajani, in un intervento in assemblea dedicato all’emergenza terremoto in Italia centrale.

Primo italiano a ricoprire il ruolo di presidente dell’Europarlamento dopo Emilio Colombo, in carica dal 1975 al 1979, Tajani ha parlato di "una situazione drammatica" e di "una popolazione terrorizzata bisognosa "anzitutto di solidarieta’". Il Fondo al quale ha fatto riferimento e’ nato per rispondere alle calamita’ naturali e intervenire in favore delle regioni dell’Ue colpite. L’organismo e’ stato istituito a seguito delle inondazioni che devastarono l’Europa centrale nell’estate del 2002. Da allora e’ stato utilizzato 73 volte in risposta a incendi, terremoti, alluvioni e siccita’. Attraverso il Fondo finora sono stati erogati oltre tre miliardi e 800 milioni di euro a favore di 24 Paesi. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale