1 ottobre 2018 ore: 13:51
Non profit

L'impatto delle tecnologie sul terzo settore: il tema delle Giornate di Bertinoro

Diciottesima edizione della manifestazione sull'economia civile promossa da Aiccon. Tra i temi affrontati, il valore sociale nell'era dell'intelligenza artificiale e le piattaforme inclusive e collaborative a impatto sociale. Il 12 e 13 ottobre a Bertinoro
Ong e tecnologia

BERTINORO (Forlì) – L'impatto delle tecnologie convergenti, il valore sociale nell'era dell'intelligenza artificiale, piattaforme inclusive e collaborative a impatto sociale. Sono alcuni dei temi che saranno affrontati durante “La sfida etica nella IV Rivoluzione industriale. Economia civile, lavoro e innovazione sociale”, la diciottesima edizione delle Giornate di Bertinoro per l'economica civile che si terrà il 12 e 13 ottobre a Bertinoro. Obiettivo? Riflettere sui cambiamenti e sulle sfide future derivanti dall'utilizzo delle tecnologie convergenti all'interno del terzo settore. “Così come abbiamo favorito la biodiversità nei settori tradizionali dell'economia, ed è stata la grande novità delle imprese sociali e prima ancora delle cooperative sociali – ha detto Stefano Zamagni, presidente della Commissione scientifica di Aiccon – ora che si apre il nuovo grande territorio delle piattaforme, la sfida è quella di costruire una biodiversità 4.0”.

Il dibattito sarà arricchito dalle anteprime dati tra cui una rilevazione dell'Istat sui trend evolutivi del Terzo settore e l'indagine condotta da Swg che valuterà l'opinione pubblica rispetto alle principali conseguenze derivanti dalle innovazioni introdotte nell'era 4.0. “Le Giornate di Bertinoro sono sempre state un laboratorio capace non solo di approfondire ma anche di anticipare i temi più rilevanti nel campo dell'economia sociale – ha detto Roberto Pinza, presidente della Fondazione Cassa dei risparmi di Forlì – Come Fondazione che cerca di dare voce da sempre a questi temi, anche in prima persona attraverso lo strumento degli experience colloquia, continuiamo ad assicurare con convinzione il nostro supporto agli organizzatori del convegno certi che il dibattito che vi verrà sviluppato rimarrà un punto di riferimento centrale nel tempo per tutti gli operatori del settore”. (lp)

© Copyright Redattore Sociale