19 dicembre 2017 ore: 15:32
Società

Tre film realizzati nell’Atelier del cinema del reale di Ponticelli

Domani a Roma la presentazione di tre lavori di altrettante giovani registe che hanno frequentato l’Atelier di FILMaP. Film realizzati a basso budget: nei primi 3 anni di attività il progetto ha prodotto 24 cortometraggi, 12 corti e 5 film documentari diretti dagli allievi dell’Atelier
Volturno - foto da film

ROMA – Saranno presentati domani, mercoledì 20 dicembre, al pubblico della Casa del cinema di Roma i lavori di tre giovani registe che hanno frequentato FILMaP, l’Atelier del cinema del reale di Ponticelli, diretto da Leonardo Di Costanzo e coordinato da Antonella Di Nocera. Si tratta di "Volturno" di Ylenia Azzurretti, "Aperti al pubblico" di Silvia Bellotti e "Appunti sulla mia famiglia" di Caterina Biasucci. I film sono stati realizzati a basso budget, lasciando ai giovani autori grande autonomia di sperimentazione, e sono il risultato di oltre due anni di ricerca, scrittura, riprese e montaggio e di un lavoro di squadra con gli altri allievi e giovani professionisti.                 

FILMaP centro di formazione e produzione di Arci Movie è un progetto di eccellenza che nasce nel 2014, con il sostegno della Fondazione Con il Sud, poi sostenuto da SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori e Fondo di beneficenza Intesa Sanpaolo: nei primi tre anni di attività ha prodotto 24 cortometraggi nelle scuole, 12 corti e 5 film documentari diretti dagli allievi dell’Atelier. 

Attraverso un bando di selezione, aperto ad aspiranti documentaristi under 30, si accede al percorso formativo che accompagna gli allievi dalla formazione fino alla realizzazione e diffusione dei loro film proponendoli ai maggiori festival nazionali e internazionali, offrendo la possibilità ai giovani registi di farsi conoscere dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Il prossimo bando sarà disponibile a gennaio 2018.

© Copyright Redattore Sociale