16 novembre 2016 ore: 11:35
Giustizia

Carcere, Orlando: "Appello del Papa? La risposta è la riforma penitenziaria"

La risposta all'appello di Papa Francesco sulle carceri "la riforma del sistema penitenziario che e' in discussione al Senato e mi auguro che venga approvata al piu' presto". Lo dice il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a margine di un convegno...

La risposta all'appello di Papa Francesco sulle carceri "la riforma del sistema penitenziario che e' in discussione al Senato e mi auguro che venga approvata al piu' presto". Lo dice il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a margine di un convegno sulle carceri promosso da 'Il Cortile dei Gentili' alla Camera dal titolo 'Pena e speranza'. Il Papa, osserva, "ha posto il tema della condotta dei detenuti, quindi di procedere a forme che riconoscano la buona condotta". Per Orlando quindi non si deve pensare a "risposte uguali per tutti".

Orlando esprime scetticismo su provvedimenti generalizzati quali l'abolizione dell'ergastolo, indulto e amnistia: "Bisogna tener conto delle condizioni concrete in cui viene eseguita la pena e il modo in cui il detenuto reagisce alla pena e non definire criteri astratti per tutti. Questo e' lo spirito della delega di riforma del sistema penitenziario".

In particolare su amnistia e indulto, Orlando ribadisce che sono "strada impercorribili, visto che ci vogliono i due terzi del Parlamento, e soprattutto hanno avuto la controindicazione di non affrontare i nodi strutturali del sistema. Il problema- conclude il ministro- non e' intervenire in modo eccezionale ogni tanto". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale