16 dicembre 2013 ore: 13:24
Non profit

Lo shopping solidale è online: ecco i regali che fanno bene al sud del mondo

Dal Cesvi all’Unicef, da Amani a Ecpat, una mini rassegna delle associazioni che propongono di acquistare prodotti natalizi e alimenti sui loro siti internet per finanziare progetti nei paesi più poveri
. Regali solidali

Regali solidali

ROMA - Semplici o particolari per sorprendere, realizzati con materiali riciclabili e anche biologici: sono le idee solidali offerte da ong e associazioni, diverse proposte di regali da mettere sotto l'albero e il cui ricavato sarà destinato al sostegno di comunità e progetti di sviluppo nel mondo. Eccone una prima rassegna. box

Il Cesvi punta con i suoi “Regali solidali” asostenere progetti in Uganda e Myanmar, dove la mancanza di cibo e la povertà minacciano la vita di molti bambini. L’importo pagato online per i regali va in beneficenza e si trasforma subito in una reale opportunità di sviluppo, contribuendo all'autosussistenza di intere famiglie e comunità. Dalle candele profumate alle tazze, diversi i prodotti da scegliere nel sito.

Biscottiere, felpe, thermos fanno parte dello speciale 3X2 offerto fino al 20 dicembre da Unicef per gli ultimi acquisti solidali per Natale. Sulla pagina è possibile scegliere tra una ricca offerta di soluzioni a partire da 15 euro: astucci e giochi creativi per i bambini, copertina per il bebè, ma anche dalle cravatte alle custodie per pc.

È una bottega speciale anche quella di Amani, che offre online i prodotti di artigianato provenienti per la maggior parte dai laboratori del Kivuli Centre in Kenya. Qui lavora un gruppo di rifugiati provenienti dal Burundi e dal Rwanda ed ex ragazzi di Kivuli che hanno deciso di diventare artigiani. L'ong, che si occupa dei diritti dei bambini e dei ragazzi in Kenya, Zambia e Sudan, ha pensato anche a una linea di prodotti alimentari: dal vino all'olio, dal cioccolato agli amaretti. Per informazioni e ordini si può anche telefonare al n. 02 48951149.

Sempre a proposito di prodotti alimentari realizzati con prodotti di qualità, la fondazione Emanuela Panetti, che opera nel campo dell'assistenza socio-sanitaria a persone malate e indigenti, questo anno propone il “panettone solidale” prodotto a Villacidro (CA) e ceste con prodotti tipici calabresi. Intersos invece propone barattoli di cioccolata biologica Deanocciola, azienda che produce creme spalmabili biologiche al fondente, al caffè e al latte con granella di nocciole. Per informazioni si può telefonare al n. 06 85374328.

Biglietti, addobbi e gadget. Per coloro che preferiscono piccoli e semplici oggetti Aibi propone lo shopping solidale con “Il bello che fa bene” dal 10 al 22 da dicembre dalle ore 11.00 alle 19:30 in via Montenapoleone 25 e Milano. Mentre con “Prodotti solidali” e “Regalo ad un amico” punta allo shopping online: si possono comprare magliette, cartoline, palline o si possono fare donazioni.

L’Africa chiama, che svolge attività di informazione, sensibilizzazione e cooperazione per lo sviluppo del continente africano propone il suo calendario 2014 con un prezzo consigliato di 8 euro, kit natalizio e addobbi. Action aid, propone invece “Altri auguri”, iniziativa con la quale si possono regalare vaccini, acqua e altri prodotti di prima necessità per l’Africa. Stessa cosa si può fare con gli “Insoliti regali” di Ecpat, associazione per la protezione dei minori dallo sfruttamento sessuale.

© Copyright Redattore Sociale