11 ottobre 2017 ore: 17:09
Immigrazione

Migranti, Decaro (Anci) propone un bonus per chi li accoglie

"Nelle prossime settimane, avanzeremo un nuova proposta: un bonus di comunita', un investimento a favore dei cittadini residenti del territorio che accoglie, un ulteriore stimolo per far crescere il numero di Comuni che partecipano al sistema Sprar....

ROMA - "Nelle prossime settimane, avanzeremo un nuova proposta: un bonus di comunita', un investimento a favore dei cittadini residenti del territorio che accoglie, un ulteriore stimolo per far crescere il numero di Comuni che partecipano al sistema Sprar. Se ci siamo tutti, in questa partita saremo tutti piu' forti". Lo propone il presidente dell'Anci, Antonio Decaro, nel corso dell'assemblea dei sindaci.

"Siamo umani e solidali, ma non siamo stupidi. E, anche nel nostro Paese, abbiamo il dovere di farci carico di un'equa distribuzione dell'accoglienza" dei migranti, dice Decaro. Chi arriva in Italia "non merita di crescere in un Paese ostile, in un clima di pregiudizio, violenza e discriminazione.

Noi siamo un Paese che accoglie- continua- che non chiude le porte alla speranza. Ma, allo stesso tempo, dobbiamo far giungere con forza la nostra voce fino a Bruxelles, per dire all'Europa: 'Ora basta'. Non si puo' approfittare per sempre della nostra umanita'".

Secondo il primo cittadino di Bari "siamo di fronte a un fenomeno di portata epocale: e' impensabile che la sua gestione sia lasciata interamente sulle spalle del nostro Paese. Ed e' impensabile che, all'interno del nostro Paese, sia lasciato sulle spalle di alcuni sindaci di frontiera. È impensabile, ma soprattutto profondamente ingiusto", conclude. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale