20 novembre 2017 ore: 18:09
Giustizia

Commercio, a Napoli l'indagine sul tasso di illegalità a danno del settore

Domani 21 novembre alle ore 10.30 si svolgera' presso la sede di Confcommercio Napoli, e in contemporanea in tutta Italia, la quinta edizione della Giornata nazionale di Confcommercio "Legalita', mi piace" che sara' incentrata sui fenomeni criminali...

Domani 21 novembre alle ore 10.30 si svolgera' presso la sede di Confcommercio Napoli, e in contemporanea in tutta Italia, la quinta edizione della Giornata nazionale di Confcommercio "Legalita', mi piace" che sara' incentrata sui fenomeni criminali che riducono la competitivita' del sistema produttivo, alterano le regole del mercato e danneggiano le imprese del terziario di mercato. I lavori si apriranno con la presentazione di un'analisi sui costi dell'illegalita' e un'indagine nazionale.

Le imprese associate hanno compilato in forma anonima il questionario sulla legalita'. Confcommercio descrivera' cosi' le dimensioni dell'illegalita' nella maniera piu' corretta, analizzando come sono cambiati i fenomeni criminali (furti, rapine, estorsioni, minacce, taccheggio, ecc.) negli ultimi anni. In questo modo si aiutera' a proseguire e rafforzare l'azione di sensibilizzazione nei confronti dell'opinione pubblica, delle istituzioni e del governo per prevenire e contrastare con maggiore efficacia questi fenomeni.

I risultati dell'indagine, svolta in collaborazione con GfK Eurisko, saranno presentati durante la Giornata che vedra', a Napoli, un confronto, aperto dal commissario di Confcommercio Giacomo Errico, al quale parteciperanno il prefetto Carmela Pagano, il questore Antonio De Iesu, l'assessore alla legalita' del Comune di Napoli Alessandra Clemente. A concludere i lavori il direttore generale di Confcommercio Pasquale Russo. Tra gli invitati il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale