20 luglio 2016 ore: 17:31
Disabilità

Autismo, Argentin: da Lorenzin garanzie su Lea e fondi

"Non e' possibile che i Lea siano rimasti a una quota di finanziamento pari a quella del 2001, 800 milioni di euro circa. E non e' possibile bloccare il nomenclatore tariffario degli ausili e delle protesi per altri tre anni a causa del nuov...
Ileana Argentin

Ileana Argentin

Roma - "Non e' possibile che i Lea siano rimasti a una quota di finanziamento pari a quella del 2001, 800 milioni di euro circa. E non e' possibile bloccare il nomenclatore tariffario degli ausili e delle protesi per altri tre anni a causa del nuovo dpcm sui Lea". Cosi' la deputata del Pd Ileana Argentin, in riferimento al question time della Camera, durante il quale piu' deputati del Pd hanno sottoscritto un'interrogazione urgente al ministro della salute per rivedere i limiti della nuova normativa ai Lea.

Argentin chiede al ministro "perche' dopo la legge approvata ad aprile sull'autismo, quando si fa riferimento a questa patologia per persone oltre i 18 anni si parli nuovamente, anche nei Lea, di 'psicosi'. Un approccio- spiega- ci fa tornare indietro di 30 anni, quando si escludeva la parte relazionale e sociale del soggetto autistico".

Cio' premesso, aggiunge Argentin, "la risposta del ministro e' stata adeguatamente soddisfacente per quanto riguarda la presa in carico dei soggetti con defitic. Il ministro ha preso l'impegno di inserire nei Lea le prescrizioni della legge approvata ad aprile, superando un approccio esclusivamente farmaceutico. Per quanto concerne gli stanziamenti- conclude Argentin- il ministro mi ha rassicurato che gli 800 milioni previsti saranno adeguati al bisogno, perche' c'e' stata una razionalizzazione delle prestazioni. Vigilero' perche' questo avvenga". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale