19 settembre 2017 ore: 14:15
Immigrazione

Migranti, 1.160 minori soli: anche la Cisl Emilia-Romagna cerca tutor

Sono 1.160 i minori stranieri che si trovano in Emilia-Romagna, lontani dai propri genitori e parenti, rimasti in Albania, Gambia, Marocco, Nigeria e Guinea. Ragazzi quasi sempre di eta' tra i 16 e i 17 anni, privi di quel riferimento...

BOLOGNA  - Sono 1.160 i minori stranieri che si trovano in Emilia-Romagna, lontani dai propri genitori e parenti, rimasti in Albania, Gambia, Marocco, Nigeria e Guinea. Ragazzi quasi sempre di eta' tra i 16 e i 17 anni, privi di quel riferimento adulto fondamentale per ogni adolescente. Ma in regione si moltiplicano gli sforzi perche' siano meno soli: una campagna informativa, promossa dopo la pubblicazione dell'avviso regionale per la selezione dei tutori, sostenuta da Cisl Emilia-Romagna, si propone di trovare a questi ragazzi la guida di cui hanno bisogno. "Siamo di fronte ad un'emergenza educativa e sociale- spiega Maurizia Martinelli, della segretaria regionale Cisl- per questo abbiamo deciso di contribuire alla campagna della Garante regionale dell'infanzia e dell'adolescenza Clede Maria Garavini". Le fa eco il collega Ciro Donnarumma: "Avere una persona che liberamente e gratuitamente decide di accompagnare questi minori, puo' fare veramente la differenza in un'ottica di integrazione e coesione sociale. Per questo intendiamo collaborare alla promozione di questa figura, raggiungendo gli tutti i nostri iscritti, anche attraverso l'associazione Anolf (Associazione nazionale Oltre Le Frontiere), che si occupa di migrazioni ed educazione interculturale".

Il tutore volontario e' un adulto che senza convivere con il minore e senza provvedere al suo sostentamento economico, esercita la rappresentanza giuridica e vigila sul suo percorso di crescita. Un'esperienza di cittadinanza attiva, percorribile da chiunque abbia compiuto 25 anni. Per candidarsi basta presentare una domanda all'ufficio della garante regionale dell'infanzia e dell'adolescenza, secondo le modalita' indicate sul sito: www.assemblea.emr.it/garanti/i-garanti/infanzia/attivita/fragilita-sociali/tutori. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale