19 settembre 2009 ore: 19:04
Non profit

Residenza sanitaria assistenziale (RSA)

E’ una struttura residenziale ad elevata integrazione sanitaria che garantisce lunga assistenza e riabilitazione agli anziani gravemente dipendenti non curabili a domicilio. E’ un servizio extraospedaliero, caratterizzato dall’integrazione dell’assistenza sanitaria con quella sociale. In particolare:
- ospita persone anziane e disabili, in condizione temporanea o permanente di semiautosufficienza o non autosufficienza, affette da patologie croniche stabilizzate o in fase di stabilizzazione che non richiedono un’assistenza medica continua, ma che necessitano di stabilizzazione che non richiedono un’assistenza medica continua, ma che necessitano di assistenza infermieristica, riabilitativa e di supporto alle attività della vita quotidiana;
- l’ammissione in RSA pubblica è spesso condizionata anche dall’assenza di un idoneo supporto familiare presso il proprio domicilio; - la permanenza nella struttura può essere temporanea o, in caso di problemi socio-ambientali irrisolvibili, anche permanente.

L’obiettivo principale della RSA è quello di garantire assistenza medica tutelare completa per tutte le attività quotidiane e assistenza sanitaria di base nell’ottica del recupero delle capacità degli ospiti. Tra le prestazioni offerte:
- assistenza infermieristica continuativa nelle 24 ore;
- assistenza riabilitativa;
- controllo dietologico;
- attività di animazione e socializzazione;
- assistenza psicologica;
- assistenza alberghiera e alle attività della vita quotidiana;
- attività ricreative, culturali e creative;
- attività motoria;
- mantenimento e coordinamento dei rapporti tra gli ospiti con l'ambiente familiare e sociale.
A seconda della specifica regolamentazione regionale, l'assistenza medica può essere fornita dal medico di medicina generale scelto dall'utente, ovvero da medici interni alla struttura; mentre la consulenza medico-specialistica nelle strutture pubbliche o convenzionate viene erogata da parte degli specialisti dei servizi sanitari dell'Azienda Sanitaria Locale.