20 dicembre 2017 ore: 14:39
Società

Raccontare il Sud con il cinema: ecco il bando rivolto ai giovani

Raccontare la societa' e la cultura del Sud Italia attraverso cortometraggi o documentari. E' lo scopo del bando congiunto Fondazione Con il Sud e Fondazione Apulia Film Commission rivolto a organizzazioni no-profit meridionali...
Cinema sociale bobine

BARI - Raccontare la societa' e la cultura del Sud Italia attraverso cortometraggi o documentari. E' lo scopo del bando congiunto Fondazione Con il Sud e Fondazione Apulia Film Commission rivolto a organizzazioni no-profit meridionali o a imprese cinematografiche. Previsto lo stanziamento di 400mila euro per produrre e diffondere 10 opere audiovisive realizzate da giovani registi e dedicati a tematiche sociali strettamente connesse con il mondo del Terzo settore.

Il bando e' stato presentato questa mattina dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dal presidente della Fondazione Con il Sud Carlo Borgomeo, dall'assessore Industria turistica e culturale della Regione Puglia Loredana Capone e dal consigliere di amministrazione della Fondazione Apulia Film Commission, Simonetta Dellomonaco.

"L'intento del bando- ha dichiarato Dellomonaco- e' di fare venire al Sud gli autori cinematografici, a testare quella che e' la realta' per poi raccontarla".
"C'e' modo e modo di toccare il tema delle mafie senza sfociare nel sensazionalismo. Ad esempio- ha sottolineato Borgomeo- se qualcuno raccontasse episodi importanti che ci sono sulla valorizzazione di beni confiscati alle mafie, che sono storie di speranza, di successo e di futuro, sarebbe molto importante".
"Un progetto di innovazione sociale- ha dichiarato Capone- merita di essere raccontato, soprattutto se finalizzato a proporre delle storie. Per questo- ha concluso- vorremmo invitare giornalisti e opinion leader a venire mentre il progetto si svolge". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale