25 gennaio 2018 ore: 14:57
Immigrazione

Campi Bisenzio, scoperte serre dormitorio dove vivono e lavorano cittadini cinesi

Sono state rinvenute dalle forze dell’ordine nella frazione in provincia di Firenze. Il fenomeno è piuttosto diffuso. Per questo è stata attivata una task force per le ispezioni
Serre cinesi in toscana

- FIRENZE – Una task force per rilevare irregolarità negli orti coltivati da cittadini cinesi nella frazione di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. E’ quella messa in campo dal Comune di Campi Bisenzio e attuata da Carabinieri, Polizia Municipale e Asl. Stamattina uno dei primi blitz, dove sono state rinvenute serre dormitorio. All’interno del campo agricolo, dove si coltivano soprattutto insalata, vivevano almeno tre cittadini cinesi. Alcune serre erano state trasformate in piccole stanze da letto con materassi e suppellettili, altre in sale da pranzo con tavoli e vari generi di cibo. Un fenomeno, quello delle serre dormitorio, piuttosto diffuso nella zona. Per questo i controlli proseguiranno. 

Lungo la serra c’erano anche vestiti stesi ad asciugare. Un problema di integrazione reale per questi migranti cinesi, rimasti piuttosto perplessi di fronte al blitz degli ispettori. I prodotti coltivati finiscono quasi tutti nei mercati cinesi della zona ma non è escluso, hanno detto i carabinieri, che una parte possa finire anche nei normali mercati.

© Copyright Redattore Sociale