20 settembre 2017 ore: 15:10
Giustizia

Campagna Onu e Ue: contro la violenza sulle donne

Unione europea e Nazioni Unite insieme per combattere "ogni forma di violenza contro donne e ragazze": e' partita oggi da New York, dove e' stata lanciata nel corso dell'Assemblea generale Onu, l'iniziativa "Riflettori". Nelle parole ...

Roma - Unione europea e Nazioni Unite insieme per combattere "ogni forma di violenza contro donne e ragazze": e' partita oggi da New York, dove e' stata lanciata nel corso dell'Assemblea generale Onu, l'iniziativa "Riflettori".

Nelle parole del commissario europeo per la cooperazione internazionale Neven Mimica sara' "un grande passo avanti: con mezzo miliardo di euro come finanziamento iniziale e il pieno sostegno delle Nazioni Unite, sono convinto che insieme possiamo cambiare in meglio la vita di donne e ragazze e raggiungere uno sviluppo veramente sostenibile".

L'iniziativa prevede la definizione di programmi orientati a "eliminare ogni forma di violenza", come quella a sfondo sessuale, la tratta e lo sfruttamento, anche quello lavorativo, il femminicidio e la violenza domestica. Gli ambiti muoveranno da quello legislativo, a quello politico e istituzionale, con la definizione di regole e misure anche per la prevenzione.

"L'eliminazione della violenza contro tutte le donne e le ragazze e' una condizione preliminare per uno sviluppo inclusivo, equo e sostenibile", ha dichiarato il segretario generale Onu António Guterres. La violenza contro le donne e' "una delle violazioni di diritti piu' diffusa e devastante", che riguarda oltre un miliardo di donne, pari a circa il 35 per cento della popolazione femminile, percentuale che in alcuni paesi raggiunge il 70 per cento. Ci sono poi le spose bambine (250 milioni sotto i 15 anni) e oltre 200 milioni di giovani costrette alla mutilazione genitale femminile. (www.agensir.it/DIRE)

© Copyright Redattore Sociale