20 settembre 2017 ore: 16:46
Immigrazione

"Bollino blu" alle aziende che favoriscono l'integrazione dei rifugiati

Una sorta di bollino blu per le aziende che favoriscono l'inserimento lavorativo e sociale dei rifugiati. E' il "Welcome working for refugee integration", un riconoscimento che l'alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati...
Welcome working for refugee integration - Unhcr
Welcome working for refugee integration - Unhcr

Firenze - Una sorta di bollino blu per le aziende che favoriscono l'inserimento lavorativo e sociale dei rifugiati. E' il "Welcome working for refugee integration", un riconoscimento che l'alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha deciso di assegnare annualmente a partire dal 2017. L'iniziativa e' stata presentata nel corso del Consiglio territoriale dell'immigrazione organizzato nella prefettura di Firenze. "Questo logo speciale, che potra' essere esposto ma anche utilizzato per l'attivita' di comunicazioni delle imprese meritevoli, indichera' l'impegno concreto a favore dell'inserimento professionale dei rifugiati", si spiega da palazzo Medici Riccardi.

Potranno concorrere a riceverlo le aziende, i loro dipendenti, le associazioni di categoria, i sindacati, le camere di commercio, gli enti locali e le associazioni o cooperative impegnate nell'assistenza e tutela dei richiedenti e beneficiari di protezione internazionale. Il riconoscimento sara' assegnato da un comitato alle imprese che si sono distinte per nuove assunzioni o comunque avranno favorito il concreto inserimento lavorativo e sociale, ed imprese che avranno incoraggiato la nascita di attivita' di autoimpiego dei beneficiari di protezione internazionale. Le candidature dovranno pervenire entro il 31 ottobre. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news