5 dicembre 2013 ore: 15:23
Disabilità

‘Firenze Habile’, sport senza barriere in Toscana

Al via il progetto per far praticare sport ai disabili, che avranno a disposizione numerose strutture presso lo Spazio Reale di San Donnino. In programma judo per non vedenti, calcio a 5 per disabili intellettivi, hockey per disabili fisici
Firenze Habile. Basket in carrozzina

boxFIRENZE – Nasce ‘Firenze Habile’, il progetto per far praticare sport ai disabili promosso da regione Toscana, Cip (Comitato italiano paralimpico) Toscana e Spazio Reale. Alla fondazione Spazio Reale di San Donnino, periferia nord di Firenze, è già attivo un centro sportivo attrezzato con 3 mila metri quadrati di strutture che comprendono campi multifunzionali, una palestra e due salette per il corpo libero. A Spazio Reale si potranno praticare le seguenti discipline: judo per non vedenti, wheelchair hockey per gravi disabilità fisiche, tiro con l'arco (anche indoor) per disabilità fisica e sensoriale, calcio a 5 per disabilità intellettive, Torball per non vedenti. In tutto sono 8 i corsi, alcuni già avviati e altri che saranno attivati nel 2014. Oltre all'aspetto agonistico il progetto intende promuovere anche quello formativo, con percorsi rivolti a tecnici e preparatori. Un altro degli obiettivi è anche quello di coinvolgere nell'iniziativa, oltre alle amministrazioni comunali dell'area fiorentina, il numero maggiore di soggetti del volontariato in grado di mettere a disposizione strutture e personale per allargare l'offerta complessiva, sportiva ma anche sociale e relazionale. La spesa si aggira sui 160 mila euro, con un contributo anche da parte della regione. 
"E’ un progetto – ha dichiarato l'assessore alle politiche sociali della regione Toscana Salvatore Allocca – che si inserisce nella direzione già tracciata da SportHabile e che punta a valorizzare ed integrare le attività che già vengono svolte a Spazio Reale. L'utilità e l'importanza dell'attività fisica per le persone con disabilità sono testate, i risultati che stiamo ottenendo con SportHabile e con tutte le iniziative a cui partecipiamo ci spingono ad intensificare l'impegno su questo versante e a cercare di moltiplicare i nostri sforzi per sviluppare e promuovere il concetto di sport per tutti".

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news