30 settembre 2020 ore: 12:41
Immigrazione

“Lampedusa/L’isola che suona”, un docuspettacolo per ricordare il naufragio

di Alice Facchini
Sabato 3 ottobre a Cecina un evento fatto di musica, parole e immagini, che a distanza di sette anni terrà viva la memoria dei 368 migranti morti nel Mediterraneo. Il regista Pizzech: “In scena vivrà il racconto del passato, del presente ma soprattutto del futuro, attraverso le esperienze musicali nate grazie alla tenacia di coloro che si impegnano affinché Lampedusa non sia solo l’isola degli sbarchi, ma l’isola che suona”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!