18 settembre 2020 ore: 18:09
Welfare

“Lavoro e Green Deal”: la sfida su produttività, sostenibilità e persona

Due giorni a Montepulciano per la XI edizione "Luci sul Lavoro 2020". Obiettivo: Riportare il variegato mondo del lavoro al centro della scena. Di Piazza:“Servono nuove politiche attive, non dobbiamo lasciare indietro nessuno”
Foto: Agenzia Dire Donna al lavoro con mascherina, fabbrica, operai

ROMA -“È molto importante mettere al centro le persone, guardando verso nuove "politiche attive del lavoro", tenendo sempre presente la necessità di non lasciare indietro nessuno. Quella del Fondo Sure è un'opportunità  per  il  Paese". Lo sottolinea il sottosegretario al Lavoro Steni Di Piazza, a conclusione degli circa gli incontri della XI edizione "Luci sul Lavoro 2020", che si è tenuta a Montepulciano. 

“Dobbiamo iniziare una nuova riforma per il lavoro.  Abbiamo bisogno di nuovi rapporti tra le imprese e le parti sociali. Affinché  questo  avvenga  è  necessario  conoscere  ed  utilizzare  al meglio  gli  strumenti  che  l'Unione Europea mette  a  disposizione  dei  Paesi  membri e sapere come lo Stato possa utilizzare al meglio quegli strumenti” sottolinea  Di Piazza che si è soffermato, inoltre, sulla necessità di aiutare le imprese non solo per evitare licenziamenti ma, affinché, attraverso nuove politiche del lavoro, ci siano maggiori assunzioni attraverso incentivi mirati, allo scopo di diminuire la disoccupazione. “Dobbiamo creare un nuovo modello di sviluppo come crescita economica, la terza economia" dice. “Sarà necessario, attraverso il Recovery Fund, ripristinare e creare nuove Infrastrutture per il nostro Paese, e, sempre attraverso il Recovery Fund, destinare risorse verso la valorizzazione dei Borghi, come opportunità di un  nuovi strumenti di lavoro, anche grazie  allo Smart working - aggiunge -. Il nostro Paese deve aprire ad una nuova economia etico/sociale provando ad immaginare per il futuro un mercato del lavoro post Covid  -  19, integrato  nel sistema  comunità”.


© Copyright Redattore Sociale

in calendario