5 maggio 2020 ore: 11:59
Salute

“Mantieniti attivo a casa”, il video per il movimento degli anziani

Ideato dal Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitativa della USL Toscana Centro, in collaborazione con la struttura Attività di Riabilitazione Funzionale, come strumento di supporto in questo periodo di emergenza pandemica da Covid 19 che obbliga tutti a restare a casa per lunghi periodi

FIRENZE - Brevi video ed opuscoli informativi per continuare l’attività fisica anche a casa. E’ l’obiettivo del progetto “Mantieniti attivo a casa” ideato dal Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitativa della USL Toscana Centro, in collaborazione con la struttura Attività di Riabilitazione Funzionale, come strumento di supporto in questo periodo di emergenza pandemica da Covid 19 che obbliga tutti a restare a casa per lunghi periodi.

L’obiettivo è quello di contenere i rischi legati alla inattività, per restituire salute e contribuire al benessere psico fisico della popolazione anziana e ridurre il rischio di cadute. Nella sezione “servizi da casa” del sito web aziendale, è possibile vedere i video realizzati con semplici esercizi corredati da una breve descrizione.   

 

Questo periodo di emergenza ha portato ad una sospensione dell'Attività Fisica Adattata (AFA) che nel 2019 ha organizzato in tutto il territorio Toscana Centro più di 1.015 corsi, per diversi livelli di disabilità e dolore, promuovendo l'attività motoria in 13.110 soggetti. 

E' stata inoltre sospesa l’attività anche dei 192 erogatori di AFA che operano presso palestre, piscine, centri ricreativi e di socializzazione e in questa fase hanno messo in campo modalità diverse per stimolare l'attività fisica a casa , interpretando al meglio l'attuale necessità di entrare direttamente nelle case degli anziani e dare il loro contributo in questo momento di emergenza. 

 

L’iniziativa è promossa dal Coordinamento Strategico AFA dell’ Azienda Toscana Centro, che comprende il Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitativa, il Dipartimento dei Tecnici sanitari, i rappresentanti delle 8 SdS/Zone distretto, specialisti afferenti al Dipartimento Specialistiche Mediche. Qui il link alla pagina dedicata, in cui è possibile visualizzare i video dimostrativi 

 

 

© Copyright Redattore Sociale