2 maggio 2021 ore: 10:00
Disabilità

“Nessuno escluso”: storie di disabilità nel mondo

di Dario Paladini
Dal 5 maggio alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra del fotografo Christian Tasso. Immagini che “abbracciano la diversità”
15. Pokhara Nepal 2015 ©Christian Tasso ok

MILANO - Apre il 5 maggio a Milano alla Fabbrica del Vapore - Sala delle Colonne, “Nessuno escluso”, la coinvolgente mostra di Christian Tasso, a cura di Adelina von Fürstenberg, prodotta da ART for The World, (www.artfortheworld.net) dove l’artista fa emergere, attraverso le sue fotografie, storie, situazioni e aspirazioni di persone con disabilità in varie parti del mondo. Christian Tasso (Macerata, 1986. Vive e lavora tra l’Italia e la Svizzera) è artista e regista, vincitore di premi internazionali. Sviluppa progetti a medio e lungo termine su temi come la comunità, i costumi e i rituali, la ricerca dell’identità attraverso e con gli altri, l’interazione tra umanità e natura e il rapporto tra memoria e territorio (www.christiantasso.com).

Christian Tasso ha voluto ispirarsi a situazioni e persone in diverse parti del mondo (Italia, Ecuador, Romania, Nepal, Germania, Albania, Cuba, Mongolia, India, Irlanda, Svizzera, Kenya, Cambogia, Paraguay ed Etiopia) che abbracciano la “diversità” come una risorsa integrata nel contesto sociale in cui vivono. Presentando al pubblico stralci di vita delle persone con disabilità, la mostra “Nessuno escluso” è uno strumento di incontro e avvicinamento all’inclusione. Il libro con le immagini della mostra, edito da Contrasto è consultabile in mostra e acquistabile sull’eshop della casa editrice (www.contrastobooks.com).

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news