22 giugno 2023 ore: 16:06
Disabilità

“Non so cosa sono”: a Milano la mostra su identità e fragilità

L’iniziativa nasce all’interno dei laboratori artistici e ricreativi che la Fondazione Sacra Famiglia mette a disposizione dei suoi ospiti con disabilità fisiche o psichiche
Una borsa proveniente dai laboratori della Sacra Famiglia e oggetto della mostra "Non so cosa sono"

ROMA – Una serie di oggetti creati all’interno dei laboratori che la Fondazione Sacra Famiglia mette a disposizione dei suoi ospiti per attività artistiche e ricreative saranno ora esposti alla Galleria Affiche  (via dell’Unione 6 a Milano) domenica 25 giugno dalle 14:00 alle 21:00. “Non so cosa sono”, questo il titolo della mostra, è curata dagli studenti del programma NABA MA Social Design in collaborazione con Fondazione Sacra Famiglia, che accoglie, assiste e cura bambini, adulti e anziani con complesse e gravi fragilità o disabilità fisiche e psichiche. Gli oggetti esposti sono stati realizzati da artisti e ospiti della Fondazione e risistemati e di NABA sotto la guida di Alessandro Guerriero e Lorenzo Coppola. Le opere sono state create all’interno dei laboratori che la Fondazione mette a disposizione dei suoi ospiti per attività artistiche e ricreative.

Gli studenti hanno immaginato e seguito il processo creativo all’interno dei laboratori esplorando innanzitutto il tema della fragilità. Provenendo da diversi contesti e da diverse parti del mondo, gli studenti sono stati in grado di delineare una varietà di prospettive sul significato, le implicazioni e l'uso di tale parola. Il secondo tema di “Non So Cosa Sono” è l'identità. Gli oggetti stessi incarnano il concetto di identità, in quanto non sono pezzi definiti e funzionali, ma permettono allo spettatore di interpretarli in base alla propria esperienza.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news