/ Ambiente
17 aprile 2014 ore: 15:03
Disabilità

"Parcheggi sotterranei senza posteggi per disabili": denuncia a Firenze

Domani tornano sotto Palazzo Vecchio le associazioni: “Per le persone con handicap non ci sono posti auto. E’ una vera e propria discriminazione”
Parcheggio per disabili, simbolo in primo piano

FIRENZE – “I parcheggi sotterranei di Firenze non hanno posti riservati ai disabili”. E’ la denuncia di numerose associazioni di disabili fiorentine, una denuncia che va avanti da tempo ma che ancora non ha trovato risposte concrete. Domani pomeriggio decine di disabili manifesteranno sotto Palazzo Vecchio, sede del Comune, per sensibilizzare il sindaco e la cittadinanza sulla questione parcheggi. I disabili si scagliano contro il comune e contro la società Firenze Parcheggi visto che “in quattro importanti parcheggi della città mancano totalmente i posteggi riservati alle persone con handicap”. Si tratta dei parcheggi di Sant’Ambrogio, piazza Beccaria, Porta a Prato e Parterre. 

Un’assenza di spazi per disabili che Firenze Parcheggi giustifica sostenendo che esiste uno specifico accodo col Comune secondo il quale i posteggi per disabili sono stati realizzati in superficie in aree limitrofi ai parcheggi stessi. I disabili smentiscono: “Sono pochissimi, troppo sparpagliati e difficili da trovare”. E poi, aggiungono all’unisono, “quando piove dobbiamo comunque parcheggiare in esterno e ci bagniamo”. Secondo le associazioni, che hanno scritto una lettera al Comune e a Firenze Parcheggi, si tratta di una “vera e propria discriminazione”. 

© Copyright Redattore Sociale