9 maggio 2016 ore: 14:50
Economia

Minori, Iori (Pd): potenziare i servizi per la lotta alla povertà educativa

"Il rapporto di Save the children 'Liberare i bambini dalla poverta' educativa: a che punto siamo?' mette in luce un quadro preoccupante sul fronte delle opportunita' educative e formative di cui godono oggi i bambini in Italia: e' evidente c...
Minori. Povertà educativa save the children

Roma - "Il rapporto di Save the children 'Liberare i bambini dalla poverta' educativa: a che punto siamo?' mette in luce un quadro preoccupante sul fronte delle opportunita' educative e formative di cui godono oggi i bambini in Italia: e' evidente che occorre intervenire e per farlo in modo efficace bisogna riorganizzare i servizi in un'ottica di integrazione che punti ad aumentare e diversificare l'offerta gia' esistente". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza, Vanna Iori. "In tutta Italia, e in particolare al Sud, dove i bambini scontano maggiormente questo deficit educativo, occorre pensare a servizi alternativi come i micro-nidi, le sezioni primavera, le tagesmutter, le ludoteche, solo per citare alcuni esempi", sottolinea Iori. "Piu' opportunita' offriamo ai ragazzi, maggiore e' la possibilita' di sottrarli all'emarginazione, al disagio e, in alcuni casi, alla violenza", prosegue la deputata del Pd. "Un dato su tutti, quello del 48% dei minori che in un anno non ha letto un libro al di fuori di quelli della scuola, e' significativo dello sforzo culturale che occorre intraprendere", aggiunge. "I servizi esistenti per i minori vanno potenziati e occorre inoltre rafforzare il coordinamento degli stessi servizi e delle strutture che si fanno carico della tutela dei bambini e delle bambine: non possiamo rinunciare a questa sfida", conclude la responsabile nazionale del Pd per l'infanzia e l'adolescenza.

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale