16 dicembre 2019 ore: 11:28
Società

A 47 anni dalla legge sull’obiezione di coscienza, “la nonviolenza come strategia educativa”

Ieri la Giornata nazionale dell’obiezione di coscienza. Chiurchiù (Cesc): “E’ venuto il tempo di alzare la voce contro un appiattimento delle coscienze che trova normale l’aumento generalizzato nel mondo delle spese militari e l’uso della violenza nel reprimere i diritti dei popoli”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!